Blog

Come vestire i vostri bambini

Che cosa valutate quando dovete scegliere o proporre un capo per i bambini?

In questo articolo vi daremo alcuni consigli su come scegliere i capi dei vostri bambini.

I bambini, si sa, hanno bisogno di più attenzione e maggior delicatezza, così anche quando scegliamo i capi con cui dovranno trascorrere la loro giornata.

Un’importanza particolare va nella scelta dei tessuti ed è proprio per questo che noi di People scegliamo sempre quelli Made in Italy, proprio perchè vogliamo che i ragazzi che vestono i nostri capi possano stare sereni e così anche i loro genitori.

Il tessuto è fondamentale quando si crea un capo e prediligere tessuti naturali come il cotone o la lana a d esempio ci evita di incorrere in irritazioni o arrossamenti della pelle soprattutto in quei soggetti che magari sono più delicati.

La manutenzione dei capi oltre che dalla qualità del tessuto, dipende anche da come vengono lavati ed asciugati, per cui, quando comprate un capo, scegliete quelli che reggono frequenti lavaggi e che sono facili da stirare. Essere liberi di potersi sporcare è una cosa che piace ai bambini e crea meno ansia alle loro mamme.

Quando scegliete la taglia prendetene una un po’ più comoda rispetto ad una più giusta, i bambini amano muoversi e giocare, se indossano abiti scomodi diventano lagnosi e ogni volta che si dovranno vestire sarà un problema!

Anche la scelta di evitare strani bottoni o cuciture particolari, soprattutto per i più piccoli, potrebbe essere una cosa da valutare per non creare piccoli fastidi quando indossano il capo.

A scuola ci vuole un abbigliamento comodo, magari la tuta, oggi sono molto belle… (noi siamo di parte visto che ne abbiamo diversi modelli nelle nostre collezioni) o comunque pantaloni o leggins morbidi con elastico in vita.

La felpa, meglio con la zip, in modo da poterla togliere facilmente in caso di caldo e rimanere con una bella t-shirt, oppure ce ne sono di molto belle con il cappuccio o comunque chiuse, ma comode nei movimenti.

Le scarpe sicuramente con lo strappo per i più piccoli, oggi ne troviamo anche alcune con i lacci “finti” che si infilano senza bisogno di allacciare e slacciare ogni volta.

Tutto ciò serve anche a renderli indipendenti quando non sono a casa e gestirsi in completa autonomia.

Gli accessori sicuramente sono più amati dalle bambine che completano il loro outfit con una cinta, una fascia per i capelli, una sciarpa o un cappello.

I maschietti sicuramente non vanno oltre al cappello che forse è uno di quelli un po’ meno accettato da tutti. La lotta nel far mettere il cappello è sempre esistita, dovete magari sceglierne di carini e simpatici forse così riuscite nell’intento.

You cannot copy content of this page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi